Risultati per il tag:

strategia

ComunicazioneMarketing

Effetto Alone e marketing. Se lo conosci, lo usi!

L’effetto alone è sicuramente uno dei bias cognitivi più interessanti per chi si occupa di marketing e comunicazione persuasiva in genere.

Cerchiamo di conoscere il fenomeno e vederne gli eventuali risvolti applicativi.

Immaginiamo di avere di fronte due soggetti candidati per un ruolo di collaboratore nella nostra azienda. Ancor prima di incontrarli personalmente leggiamo una scheda di referenze, fatta da un collega, che focalizza in estrema sintesi le loro caratteristiche principali.

 

Leggiamole assieme:

Mario: ingegnoso, intraprendente, impetuoso, aggressivo, testardo, astioso

Luigi: aggressivo, astioso, impetuoso, testardo, ingegnoso, intraprendente

 

Istintivamente, senza averli visti, quale scegliereste tra i due? Quale sareste portati a valutare positivamente?

La maggior parte degli intervistati a pelle sceglie Mario. Eppure, se ci soffermiamo con attenzione sulle schede dei due, possiamo vedere che sono le medesime per entrambi, con la sola differenza che sono state riportate con un ordine diverso.

Ma nonostante ciò Mario ci era parso il migliore tra i due?! Leggi tutto

Storytelling

Obama, ancora una storia vincente

imagesGiovedì scorso il web è impazzito per un video postato su BuzzFeed, che in pochissimi giorni ha già superato il milione di visualizzazioni che potete vedere direttamente da qui.

Un video simpatico dal titolo “Le cose che tutti fanno, ma che nessuno dice di fare“. Già dal titolo si percepisce un velo di ironia, ma la cosa veramente stupefacente è che il suo protagonista è nientemeno che il presidente Obama.

Obama, che già si è mostrato un grande comunicatore sui mezzi social, con questa piccola storiella intende  sensibilizzare, in maniera simpatica, i suoi concittadini in merito alle riforme e ai cambiamenti che sta attuando in ambito sanitario.

Lo vediamo alle prese con esercizi allo specchio o con un bastone per selfie cercando di trovare l’angolo giusto, così da poter scattare foto di se stesso in più pose .

Oppure si prodiga in pose, degne del più famoso agente segreto britannico, con tanto di occhiali scuri modello “aviator” facendo la pistola con il dito.

Leggi tutto

close